Primi Piatti

Pasta di semola

Già vi ho parlato del mio torchio low-cost, vero? Se non l’avete letto potete trovare tutte le info in questo articolo dove vi parlo della pasta all’uovo. Un acquisto davvero interessante perché con meno di 40,00 euro mi sono accaparrata un prodotto con ben 6 trafile. Sinceramente lo uso troppo poco, dovrei spolverarlo più spesso, anche perché il risultato è davvero interessante.

Con questo accessorio possiamo fare sia la pasta all’uovo che pasta classica senza uovo. Possiamo divertirci colorando la pasta (magari usando un liquido estratto da basilico o altro ingrediente) o usando farine particolari con ricette diverse. Oggi vi posto questa ricetta di una semplice pasta di semola. La pasta di semola è un preparato di acqua e farina (semola in questo caso) che viene poi trafilata attraverso questo accessorio. Oggi ho preparato quelli che in commercio si chiamano sedanini rigati, il risultato è stato una pasta più rugosa e porosa che si sposa quindi molto bene con sughi e condimenti.

Informazioni

  • Difficoltà: facilissima
  • tempo preparazione impasto: 3 minuti
  • tempo formato pasta: 10/20 minuti secondo forme e quantità impasto prodotto
  • dosi per 6 persone

Ingredienti

  • 100 g. Semola Rimacinata di Grano Duro
  • 400 g. Farina 0
  • 195 acqua
  • 1 presa di sale

Procedimento

Mettere la farina nella planetaria  e aggiungere una presa di sale. Versare il liquido in più volte e portare la macchina a velocità 1.

Impastare per circa  1 minuto. aprire la planetaria, staccare l’impasto dalla frusta, chiudere nuovamente e sbriciolare l’impasto variando più volte la velocità da 1 a 5 e viceversa. (Fare questo per 1/2 minuti fino a che non si vede l’impasto sabbioso)
In caso l’impasto sia difficile da sbriciolare aggiungere farina. Nel caso contrario aggiungere acqua.
montare il torchio, spolverare di farina di semola sia il torchio che il vassoio dove poggerà la pasta e dare il via alla trafila preferita.

  Cottura

Cuocere in acqua bollente salata

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *