Contorni

Taccole con sugo di pomodoro

La sezione “contorni” e verdure non contiene grandi quantità di articoli. Non è infatti una novità che le ricette di sole verdure non rientrino (ahimè e ahinoi) nelle ricette che usualmente popolano la mia tavola… Volendo essere cattivelle (nei confronti delle verdure) a volte non le ritengo nemmeno ricette da pubblicare, quando invece, anche nel parlare con le amiche, sono spesso contenuto oggetto di condivisione “e tu come le fai queste verdure?” Quando le cucino infatti, non corro a prendere il telefono per fare una fotografia ma mi limito a metterle in un piatto in tavola creando un bel set fotografico per il resto delle pietanze. Poverine, in effetti le snobbo un po’, sia nella preparazione che nella condivisione in rete anche se (ad essere sincera) sono ricette che spesso cerco in rete. Le taccole o piattoni sono verdure tipiche del periodo primaverile, sono verdure originarie del nord Italia in particolare originarie della Lombardia e Piemonte ma ormai reperibili su tutto il territorio nazionale. Molto facili da preparare e gustose, oggi le presentiamo nella versione al pomodoro, una versione gustosa e dai sapori di una volta. I piattoni fanno parte della categoria dei fagioli e sono caratterizzati da un baccello largo completamente commestibile, tuttavia le estremità devono essere eliminate prima della cottura. In commercio si trovano sia di colore verde che giallo, questi ultimi si trovano in vendita anche in piena estate e a inizio autunno. Si possono cuocere interi oppure tagliati in obliquo per una presentazione più carina e un impiattamento da chef. Contorno veloce da preparare, gustoso e anche salutare si abbinano molto bene a carni bianche, pesce e riso

Informazioni

  • Difficoltà: facilissima
  • tempo preparazione impasto: 3 minuti
  • tempo formato pasta: 45 Minuti
  • dosi per 4 persone

Ingredienti

  • 500 gr taccole
  • 250 pomodoro passato
  • sale
  • pepe
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 scalogno (o mezza cipolla bianca)
  • acqua

Procedimento

Dopo averle lavate, pulire le taccole eliminando le estremità. Nel frattempo mettere l’olio nella casseruola con lo spicchio d’aglio e la cipolla tritata a piccole listarelle. Quando la cipolla inizierà ad appassire, mettere le taccole con il pomodoro e un pò di acqua. Lasciare andare a fuoco vivo fino a che non spunta il bollore, abbassare quindi la fiamma, aggiustare di sale e coprire mescolando di tanto in tanto fino a che le taccole non si adageranno sul pomodoro. Continuare a cuocere a fiamma bassa e coperto fino a che, infilandole con una forchetta, resteranno morbide. Servire Calde

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *